Paura

Ho paura
Dell’urlo e del silenzio
Del vuoto e del pieno
Del concreto e dell’ineffabile
Dell'effimero e del permanente

Ho paura
Dell’oblio e del ricordo eterno
Dell'insonnia e di non svegliarsi mai
Di quello che ho fatto e di quello che ho smesso di fare
Dei pusillanimi e degli intrepidi

Ho paura
Dell’odio e della rassegnazione
Della purezza e della turpitudine
Del vizio e della virtù
Della disperazione e delle fantasticherie.

Sono tutto coraggio e tutto terrore
Sono tutto me stesso e tutto estraneo a me
Sono tutto pronto e tutto da fare

Sono tutto divino e tutto polvere.



Soli Deo Gloria

Ricardo Gondim

Commenti

Post popolari in questo blog

Preghiera di perdono

Ripensando la fede.

Cristo salva