Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

Eclesiaste, sempre Eclesiaste

Immagine
La vita dà delle svolte. Il vortice del vento getta l'esistenza contro le rocce. Impotenti, siamo condotti da decisioni strane. Inadatti ed ostruiti da paure, osserviamo la nostra storia diventare una tragica trama d’opuscolo. Che cosa fare? Noi non abbiamo mezzi di controllare, soggiogare, imporre la nostra propria stupida volontà.

La vita schiaffeggia. La reputazione protetta si precipita in giù fino a sbattere sul suolo asciutto. Piranhas, nel pugnalare ci rimuovono la volontà. La nostra dignità ci s’è strappata lentamente. Fa proprio male scoprire che non siamo il carattere che c’ immaginavamo. Lo sforzo per non ripetere disastri è andato male. Noi avevamo promesso di non perpetuare cicli e abbiamo morso la lingua. Avevamo giurato che non avremmo accettato ripetere le biografie, ma tutto in vano.

La vita si svanisce senza molte scelte. La longevità “incassa in libbra sterline”, cioè, chiede un alto prezzo. Chi dura si condanna a marcire. Morire presto o diventare rimbambito, ecc…