Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2010

Non ci sono ombre nel carattere di Dio

Immagine
“Io non ho parlato di nascosto, nè in luogo tenebroso della terra; io non ho detto alla progenie di Giacobbe in vano: Cercatemi; io sono il Signore, che parlo in giustizia, ed annunzio cose diritte.” Isaia 45.19

Parliamo qualche volta con qualcuno e mettiamo in dubbio le sue motivazioni. Sarà che lui non porta con sé un agenda nascosta? Saranno legittimi i suoi atteggiamenti? Non di rado ci troviamo in dubbio. Comunque, la Bibbia dice che Dio è luce. Parlare di lui come luce non vuol dire solo che lui è luminoso, nonché non c'è nulla di discutibile nel suo carattere. Non ci sono ombre negli atteggiamenti e nelle decisioni divine. Quando lui parla, la sua parola è totalmente affidabile. La Sua rivelazione non è parziale. Noi non abbiamo sorprese riguardo l'integrità divina.
Ecco la più bella dimostrazione della fede: una fiducia che non si scuote nei riguardi del carattere di Dio. Quando lui dice quel ci vuole bene, quand’anche le circostanze puntino sul senso opposto, possiamo r…

Camminando sulle Sue orme

Immagine
“Chiunque vuol venir dietro a me, rinunzi a sè stesso, e tolga la sua croce, e mi segua.” Marco 8:34


La tradizione evangelica pentecostale non valorizza molto le preghiere scritte. Si crede che possono far diventare meccanica ed artificiale la comunicazione con Dio . Comunque, la Bibbia contiene molte preghiere e salmi che solamente scamparono nel tempo per essere state scritte.

Contraddicendo la mia eredità religiosa, imparai molti anni fa una preghiera di arresa. Essa mi colpì ed ancora oggi mi accompagna come ricordo di cosa vuol dire camminare sulle orme di Gesù Cristo. Qualche volta il mio cuore ed il mio ego vogliono insuperbirsi e mi viene la mia voglia di diventare regina, quindi rileggo questa piccola preghiera e percepisco un'altra realtà.

La spiritualità del nuovo millennio accompagna le tendenze del mondo. Essa è una spiritualità vuota di significado e che non riesce ad alimentare l'anima. Molti culti evangelici non servono più a far crescere le persone in intimità co…

Ma deve proprio andare bene?

Immagine
Ho già cantato "tutto andrà bene, nel nome di Gesù." Nelle mie conferenze e nei miei sermoni, anticipai delle grandi svolte nella vita dei miei ascoltatori. Ma nel corso del tempo, osservai che nonostante tutta la mia buona volontà, tali cambiamenti di rotta non accaddevano con la frequenza che io volevo. Non tutto andò bene! Degli amici agonizzarono, divorati dal cancro. Altri andarono in bancarotta. Non posso neanche parlare dei matrimoni che celebrai e finirono in divorzio. Io ammetto la mia puerilità: ripetei dei gerghi ufanisti senza criterio. Peggio, io capitalizzai sulle illusioni.

Mi rendo conto che non sono solo, comunque. Politici, conferenzieri di auto-aiuto, così come i leader religiosi, adorano ripetere frasi d’effetto - che a dire il vero, servono solo per fortificarli. Purtroppo, le conseguenze sono disastrose. Donne si inacerbirono nella vita perché qualcuno promise che quel Dio (o Santo Antonio) gli porterebbe un marito "al tempo giusto." Imprendito…