Non rassegnarti tanto





Cerca di non essere così convenzionale. Alcuni consigli: appendi la cravatta al chiodo, mettiti le pantofole, leggi più libri snecessari. Elimina i cliché. Metti più le cose in discussione. Non avere paura di esporti. Prendi la parte degli esclusi. Scappa tanto dall’ottimismo quanto dal pessimismo – i sempliciotti vivono in attesa di un mondo rosa e gli amareggiati non sognano niente se non il disordine.
Cerca di sfidare i margini. Se ti trovi in un ambiente dominato dall'unanimità, dubitane. Distinguiti dalla mandria. Ricorda a te stesso che gli scrupoli più schizzinosi nascondono dei demagoghi. Se sei cristiano, abbi il coraggio di citare Giacomo 5,1-6 studio della Bibbia in cui tutti accettano l'esclusione sociale, senza rendersi conto del peccato strutturale: "E ora a voi, ricchi! Piangete e lamentatevi per le sciagure che stanno per venire su di voi.Le vostre ricchezze vanno in malora e i vostri abiti sono mangiati dalle tarme.Il vostro oro e il vostro argento sono pieni di ruggine, e quella ruggine sarà una prova contro di voi: essa vi divorerà come un fuoco. In questi giorni, che sono gli ultimi prima del giudizio, voi avete accumulato ricchezze.Voi non avete pagato gli operai che mietono nei vostri campi: questa paga rubata ora grida al cielo, e le proteste dei vostri contadini sono arrivate fino agli orecchi di Dio, il Signore Onnipotente.Voi avete vissuto quaggiù sulla terra in mezzo al lusso e ai piaceri sfrenati: vi siete ingrassati come bestie per il giorno del macello."
Non abbandonare i tuoi gusti musicali solo per star bene all'ambiente. S ci si discute il jazz e ti piace la samba, parlane. Se la sottigliezza della bossa-nova ti affascina, confessalo. Elogia la poesia di Chico anche in ambienti politicamente tesi. Se ti piace il canto gregoriano e al bar nessuno lo tollera, non ometterti.
Non perdere la vita con il politicamente corretto. D'altra parte smettila di vantarti del sedentarismo. Cerca di stupire. Dormi presto e svegliati all'alba. Vai a nuotare, vai in bicicletta, fa' jogging. Se poi ti va, goditi un dolce calorico all’ora pranzo. Se un fricchettone-naturalista-difensore dell'ambiente posa da custode della vita, chiedigli di spiegarti perché fuma. 
Leggi sull’anarchismo cristiano. Proponi una spiritualità matura che prescinda dalle leggi, intermediazione sacerdotale o istituzione. Basta essere attenti a non esilarsi dalla comunità dei fratelli; appartenendo o no alla loro confessione, genere ed etnia.     
Semmai un religioso tentasse di attacare sulla tua fronte l'etichetta di eretico o irrisolto, scuoti la polvere dai piedi e rifilagli immediatamente una canzone del cantante brasiliano Raul Seixas: "Io preferisco essere una metamorfosi ambulante ad avere quella vecchia opinione formata su tutto."

Soli Deo Gloria

Ricardo Gondim


  

Commenti

Post popolari in questo blog

Preghiera di perdono

Ripensando la fede.

La verità incatenata