I due lati del messaggio


Beati i poveri in ispirito, perciocchè il regno de’ cieli è loro. Maledetti i predominanti, perché loro creano l'impero dell'odio. Quelli che hanno bisogno della forza per sostenere il potere non hanno parte con la logica dell'amore.

Beati coloro che fanno cordoglio, perciocchè saranno consolati. Maledetti gli indifferenti, perché in loro nasce il cinismo. Secchi, scartano le vite. Sdegnosi, loro non soffrono dell'abbandono di quelli dimenticati, l'angoscia degli schiavi, la disperazione degli oppressi.

Beati i mansueti, perciocchè essi erederanno la terra. Maledetti gli altezzosi, perché si permettono di spronare, agrediscono senza nessun controllo e riceveranno una prigione sotterranea per eredità.

Beati coloro che sono affamati ed assetati della giustizia, perciocchè saranno saziati. Maledetti coloro che cercano argomenti per giustificare le loro tirannie; coloro che fidano delle coerenze per vessare l'indifeso e subiranno assetati ed affamati della bontà.

Beati i misericordiosi, perciocchè misericordia sarà loro fatta. Maledetti gli implacabili, perché loro saranno misurati con la stessa inflessibilità che trattarono gli altri; prima o poi loro riceveranno punizione proporzionale alla loro irrepreensibilità.

Beati i puri di cuore, perciocchè vedranno Iddio. Maledetti gli astuti, perché loro morranno da soli. Il falso non congiunge al cuore divino, l'aleivoso perde la bussola dell'universo; l'impostore non tira la benda degli occhi e si condanna a non percepire mai il sublime.

Beati i pacifici, perciocchè saranno chiamati figliuoli di Dio. Maledetti gli quelli cospirano la guerra; quello dà di spalle per il bombardamento asimmetrico, per l'aggressione immoderata, per la morte di bambini e vecchi. Quegli andranno in giù all'inferno più profondo, perché loro devastano città, loro decimano etnias, e macellano in favore dello Stato.

Beati coloro che son perseguitati per cagion di giustizia, perciocchè il regno de’ cieli è loro. Maldetti i tiranni che affliggono per difendere l’ideologia o la religione, razza o economia. Dio forma un'alleanza con l’affrontato, lui estende la mano al senzatetto e fa società con gli opressi.

Voi sarete beati, quando gli uomini vi avranno vituperati, e perseguitati; e, mentendo, avran detto contro a voi ogni mala parola per cagion mia. Maledetti saranno voi che volano come avvoltoi per sbirciare la distruzione del piccolo; e si eccitano con cattive notizie; e deducono solamente il peggiore nelle intenzioni altrui.

Rallegratevi, e giubilate; perciocchè il vostro premio è grande ne’ cieli; perciocchè così hanno perseguitati i profeti che sono stati innanzi a voi. Lamentate ed agonizzate, perché grande sarà la punizione nella prigione eterna, e avrete lo stesso destino che i criminali che hanno vissuto prima di voi.
Soli Deo Gloria.
Da: Ricardo Gondim

Commenti

Post popolari in questo blog

Preghiera di perdono

Ripensando la fede.

La verità incatenata