L'Amore





Chi ama colore il vento, profuma il sole, tempera le ore. L'amore forgia le persone senza renderle cretine. L'innamorato non cogita, quindi non lo è . Illogico, non è invitato alla sedia dei precisi.

Chi ama aspetta. Ogni innamorato è ingenuo, commette sempre degli atti mancati. Imprecavido, si lascia essere colto in ripetuti flagranti. L'amore non si protegge, anche se resiste addirittura sotto tortura.

Chi ama rispetta, porta a termine, accetta. L’amante corre, arriva per l’ultimo, ma lui si sente il vincitore. Vassallo, accetta senza chiedere e rispetta l'ordine che non è stato dato mai. Imprudente, rinuncia alle preferenze, cede il posto, divide il giogo, lava i piedi.

Chi ama perde la paura. Gli innamorati sdegnano il tempo. L'ozio non è peccato per loro. Considerano i guadagni, un pomeriggio perso all'orlo della spiaggia, una settimana “rovinata” fra i poveri, un mese speso nello studio odontologico.

Chi ama trasgredisce. L'innamorato è un eterno contraddittorio. Per l'amata, disdice quello che ha affermato categoricamente. Rompe le leggi (addirittura le divine) per evitare una lapidazione. Misericordioso, si assume uno sciocco. Abbraccia la prostituta indegna, provoca l'indignazione, perdona il ladro contumace, scommette sul codardo e cena con il traditore.

Chi ama soffre. L’amore e la passione sono nate in uno stesso nido. L’innamorato calmo non esiste. Vulnerabile, corre il rischio di soffrire degli abbandoni. Impotente, rifiuta di manipolare. Subisce dei rigetti, sogna dei ritorni prodigi e non si adatta all'ingratitudine.

Chi ama conversa con le stelle, dice che i muri sentono e mette in dubbio gli specchi. Ridicolo, insiste su scrivere lettere che non possono essere mai pubblicate. L'innamorato vede la bellezza in veli sporchi, fogli secchi, acque morte, prati ingialliti, giorni piovosi.

Chi ama vede Dio in un povero. L'amante si sente bene tra anziani e vedove. I loro angeli non volano e loro non mostrano forza, solo compassione. Sensibile, agonizza col dolore altrui. Onesto, non simula onnipotenza. Umile, non propaga i suoi avanzi personali.

Chi ama conosce Dio ed è nato da Dio.

Soli Deo Gloria.

Da: Ricardo Gondim

Commenti

Post popolari in questo blog

Preghiera di perdono

Ripensando la fede.

Cristo salva